• Progetto di orientamento: Destinazione futuro. Cosa farò da grande

     

    Incontro con SAMANTHA CRISTOFORETTI - 1 aprile 2016. Per partecipare clicca qui

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    MASTCO - MAteriali e STrutture in COmposito per velivoli leggeri GA e UAV

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    DITECO - Difetti, danneggiamenti e tecniche di riparazione nei processi produttivi di grandi strutture in composito

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    SPIA - Strutture Portanti Innovative Aeronautiche

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    TEMA-TEcnologie Produttive e Manutentive applicate ai Propulsori Aeronautici

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    Apulia Space

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    MAIPCO - Metodologie Avanzate di Ispezione e Controllo dei processi produttivi di strutture complesse in composito

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    MEA - Gestione ibrida dell’energia per applicazioni aeronautiche

  • Progetti di ricerca e formazione in corso

     

    PRACTICE -Privacy-Priserving Computation in the Cloud

Il Distretto Tecnologico Aerospaziale

Il DTA scarl,  è stato costituito in Puglia nel luglio 2009; è una società senza scopo di lucro, le cui finalità sono la ricerca e il trasferimento tecnologico nel settore aerospaziale.
Attraverso l'eccellenza scientifica e tecnologica, garantita dalla presenza delle università pugliesi e dei centri di ricerca nazionali, propone ed attua iniziative e progetti tesi ad attrarre investimenti in settori produttivi ad alta tecnologia, contribuire allo sviluppo delle competenze tecnico scientifiche dei soci industriali, rafforzare il sistema della ricerca pugliese, a livello nazionale ed internazionale.
 
A tal fine:
- sostiene lo sviluppo, nell' area regionale del distretto tecnologico, di strutture nuove o esistenti di ricerca e sviluppo di imprese nazionali e internazionali;
- partecipa all'avvio di nuove iniziative imprenditoriali o all'ulteriore sviluppo delle iniziative esistenti, afferenti il settore avanzato oggetto del distretto tecnologico;
- contribuisce al trasferimento di conoscenze tecnologiche alle aziende operanti nell'area di competenza del distretto;
- opera per creare i presupposti per il rientro di tecnici qualificati e ricercatori oggi fuori dal territorio regionale;
- realizza progetti per la formazione di personale tecnico e di ricerca di elevata qualità;
- partecipa al rafforzamento della rete nazionale dei distretti tecnologici.

La Società indirizza le proprie attività, ma non in forma esclusiva, sui seguenti filoni e tematiche della ricerca tecnologica:
•    tecnologie e metodi per la progettazione e realizzazione, con materiali innovativi, di componenti e strutture  per impiego aerospaziale;
•    tecnologie per componenti di sistemi per il monitoraggio e la sicurezza nel settore aerospaziale;
•   metodi e tecnologie innovative per la realizzazione di sistemi integrati di gestione operazioni, di gestione del ciclo di vita dei prodotti e di protezione delle infrastrutture nel settore aerospaziale;
•    tecnologie dei turbomotori aeronautici;
•    prodotti e processi delle PMI aerospaziali.